TR CU 018/2011 – Sulla sicurezza dei mezzi di trasporto su ruote

Il TR TC 018/2011 dell’Unione Doganale Euroasiatica è entrato in vigore nel gennaio 2015. È un elenco di norme volte a garantire la sicurezza dei veicoli a motore in armonia con i regolamenti internazionali delle Nazioni Unite derivanti dagli Accordi mondiali adottati a Ginevra nel 1958 e nel 1998 e conclusi a Vienna nel 1997. Stabilisce quindi i requisiti per i veicoli a ruote che vengono rilasciati in circolazione e sono già in servizio nell’UEE. Il luogo della loro produzione non ha importanza.

Campo di applicazione del TR CU 018/2011 

I veicoli oggetto di regolazione TR CU 018/2011 sono:

  • Veicoli a ruote delle seguenti categorie: veicoli a motore su ruote, veicoli passeggeri con almeno quattro ruote, camion e il loro telaio, rimorchi (semirimorchi) per veicoli di queste categorie
  • Motocicli, ciclomotori
  • Componenti dei veicoli che hanno un impatto sulla loro sicurezza

C’è una piccola lista di eccezioni a cui il TR CU 018/2011 non viene applicato. Si tratta di veicoli che:

  • Hanno una velocità massima di 25 km / h
  • Sono progettati solo per le competizioni sportive
  • Sono più vecchi di 30 anni (autovetture e motocicli) o 50 anni (camion e pullman)
  • Vengono importati temporaneamente per non più di 6 mesi
  • Sono veicoli commerciali pesanti e fuoristrada
  • Sono progettati per garantire la sicurezza nazionale e per gestire le emergenze e le conseguenze di disastri naturali

Certificazione di conformità EAC

Il certificato EAC di conformità ai requisiti del regolamento tecnico dell’Unione doganale TR CU 018/2011 permette l’ingresso senza ostacoli dei veicoli a motore e dei loro componenti in Russia e nei paesi membri dell’UEE. 

Per ottenerlo è necessario seguire questi passaggi:

  • Raccolta e analisi della documentazione di base
  • Identificazione ed esecuzione di una serie di test di laboratorio
  • Registrazione dei risultati
  • Creazione del certificato EAC e registrazione della conformità presso le autorità di controllo competenti

La validità del certificato non supera i 4 anni. Il certificato EAC e la dichiarazione EAC sono richiesti per le singole componenti rilevanti per la sicurezza. Tuttavia, non è possibile utilizzare veicoli a motore utilizzati in precedenza su ruote sul territorio della Russia e dell’UEE senza un’omologazione universale del tipo di veicolo OTTS che confermi la sua sicurezza progettuale.

Omologazione del tipo di veicolo – OTTS

Questo certificato è necessario per provare la sicurezza dei nuovi veicoli fabbricati in serie e importati nel territorio russo e dell’UEE. L’omologazione del tipo di veicolo – OTTS è obbligatoria per:

  • importare e immettere i veicoli liberamente nel territorio russo
  • venderlii 
  • registrarli presso la polizia stradale.

Per richiederla sono necessari: descrizione tecnica del veicolo e relativi disegni, elenco delle componenti rilevanti per la sicurezza, certificato di conformità su requisiti specifici, rapporti di prova, manuale d’uso e certificato ISO 9001 del produttore.

Requisiti di sicurezza

Al fine di garantire la sicurezza dei veicoli all’interno del territorio della Russia e dell’Unione doganale i requisiti chiave del regolamento tecnico vietano quanto segue:

  • Utilizzo di componenti precedentemente utilizzati in auto, camion, ecc. (tranne uso personale);
  • Installazione di strutture in acciaio e altri materiali che si estendono orizzontalmente oltre la linea del paraurti;
  • Presenza di sostanze che riducono lo strato di ozono nell’elenco approvato dalla Commissione TR CU.

Documenti necessari per la certificazione EAC

Per ottenere il certificato di conformità al TR CU 018/2011 sono necessari i seguenti documenti:

  • Modulo di domanda per la certificazione o Dichiarazione di conformità EAC
  • Descrizione del veicolo e delle sue componenti
  • Base probatoria disponibile per la valutazione della conformità dell’oggetto della certificazione alla normativa applicabile.

Marcatura di veicoli 

Non appena il veicolo soddisfa tutti i requisiti del regolamento tecnico 018/2011 viene certificato e viene visualizzato un marchio EAC su una parte del veicolo o sul suo imballaggio.

I nostri servizi

Prima di mettere in circolazione un veicolo nel territorio doganale dell’Unione, è necessario sottoporlo alle varie procedure appena presentate.

Il gruppo della società “SERCONS” comprende organismi di certificazione accreditati dallo Stato che hanno l’autorizzazione allo svolgimento delle prove di conformità per i veicoli in merito alle normative del regolamento TR CU 018/2011 e, conseguentemente, al rilascio della certificazione e/o dichiarazione.

Presso il nostro organo certificatore lavorano specialisti esperti. Rivolgendovi a SERCONS troverete un partner affidabile che fornisce servizi di certificazione EAC da molti anni. Offriamo un’esecuzione rapida e di alta qualità che ti consentirà di ricevere i documenti in totale sicurezza e senza errori. 

I nostri manager, inoltre, sono sempre pronti a fornire supporto e consulenza ai clienti in ogni fase della certificazione.

Testing laboratory for certification

Contattaci

I nostri clienti